escursionismo

È L’ESCURSIONISMO IL MOTIVO PRINCIPALE DI QUESTO BLOG?

Se stai pensando da tempo al tuo primo viaggio in solitaria ma proprio non riesci a trovare il coraggio…è arrivato il momento di leggere qualche mio articolo e di farti incoraggiare/ispirare dalle mie esperienze passate.

Attenzione: ti propongo consigli genuini e spontanei che hanno funzionato per me. Tu sei un’altra persona! Se io sono sopravvissuto alla giungla messicana da solo, tu sopravviverai al tuo primo fine settimana in solitaria! E se hai una mentalità tragica, pensa che ci sono le stesse possibilità che quella cosa possa accaderti nel paese/città dove vivi!

L’escursionismo è solo una parte di questo blog che sta nascendo con l’intento primario di pubblicizzare la raccolta fondi che io e AGOP Onlus stiamo facendo per il progetto “Te Araroa”. Se sei curiosa di sapere cos’è il Te Araroa, puoi leggere la presentazione qui. È sì escursionismo ma c’è molto di più…di più Umano!

COSA TROVERAI?

Questo è l’unico blog -italiano- dove troverai tutte le info necessarie per compiere il “Te Araroa” (o parte di esso). Ho tradotto tutto dall’inglese impiegando un’infinità di ore. Quindi approfittane. È esattamente questa la cosa che differenzia il mio blog da tutti gli altri.

Troverai inoltre racconti di esperienze “particolari” e suggerimenti generali. Leggi ad esempio questo articolo. Ti potrebbe interessare e ricordati che per il momento (ottobre 2018) non ho nessuna affiliazione con nessun marchio. Non che ci sia qualcosa di male ma per il momento non riesco, non mi viene naturale. Quindi i miei consigli sono -ancora- spassionati.

Troverai anche esperienze persionali di escursionismo da cui potrai trarre spunto e preziose informazioni (come ad esempio il cammino di San Bendetto, il cammino dei briganti, un giro di 4 giorni tra le spettacolari montagne della Val di Sole in Trentino (3000m di altezza) ecc.

Nella sezione “Vuoi conoscere questo spazio?” potrai farti un’idea di ciò che sto mettendo a disposizione anche se secondo me qualcosa stai già capendo. Una cosa però non sai: a livello di escursionismo io ho zero esperienza. Sarà un modo anche per mostrare come si migliora con l’impegno e la motivazione.

CHI SONO E PERCHÈ DOVRESTI FIDARTI DI ME?

Se vuoi sapere qualcosa su di me, qui sulla destra (o sotto nella versione mobile) c’è la sezione “Chi sono“. Inoltre, puoi leggere la bellissima intervista che mi hanno fatto i fantastici ragazzi di “Italia che cambia” che è una realtà splendida del nostro paese.

In due parole ti dico che dovresti fidarti di me perché ho fatto molti viaggi in solitaria (di circa due mesi ognuno) e poi perché sto preparando il Te Araroa e quindi mi sto facendo una grande cultura (e anche esperienza pratica) su tutto ciò che riguarda montagna ed escursionismo in generale.

Metterò infatti a vostra disposizione tutte le mie esperienze e pratiche acquisite nel tempo. Strategie per viaggiare più leggeri e più sicuri. Scoprirete che si può vivere veramente con il minimo indispensabile e che una tenda (che non resiste neanche alla punta di una matita) può diventare paradossalmente il vostro Castello!

CHE TIPO DI ESPERIENZA HAI NEL VIAGGIARE IN SOLITARIA?

Se vuoi scoprire i miei grandi “folli” viaggi in solitaria di più mesi ognuno, ti racconto la Costa Rica qui, la sperduta giungla messicana dove ho lavorato con il popolo Maya qui e poi c’è la Sardegna, gli Stati Uniti (dove vi darò consigli pratici e non solo) e il Sud Africa con gli Zulu (dove potrai segnarti ancora altri consigli molto utili e metodi per agevolare la socializzazione quando viaggi in solitaria).

PARLI SOLO DI ESCURSIONISMO O HAI DELL’ALTRO DA OFFRIRE?

Nella categoria “Scopri la magia della vita” lasciamo un pochino da parte l’escursionismo e ci dedichiamo ai colori del mondo e della gente. Questo perché siamo abituati a pensare che vada sempre tutto male, che sia tutto da rifare e che il nostro paese sia allo sbando. Non scherziamo! Viaviamo nel paese più bello del mondo e siamo il popolo più bello che esista (lo sanno tutti), non vi fate ingannare.

Sappi che starei cercando una sponsorizzazione per il mio viaggio di 6 mesi in Nuova Zelanda in cambio di parecchia visibilità (anche mediatica). Costa troppo di più di quel che pensavo sto viaggio! Mettiamoci in contatto (chiunque tu sia). Anche una volta tornato in quanto con una affermata casa editrice avremmo intenzione di scriverne un libro e potresti comparire 😉

Concludo questa pagina principale con piccolo consiglio “de panza”: affronta tutto con naturalezza, non farti rubare la bellezza della scoperta in autonomia, cerca di superare i tuoi limiti e impara ad essere indipendente. Esci dalla zona di comfort, rompi le tue sicurezze e i tuoi punti di riferimento e sarai ricompensata, fidati!

Mi sto dedicando all’escursionismo (partendo da zero) con la speranza di migliorare questi aspetti. Inizia adesso perché viaggiare in solitaria è questo: raggiungere l’autonomia senza persuasione di nessun tipo. Sporcandosi le mani. Avventurandosi. Sbagliando. Sbattendoci la testa. Rischiando. Per me il camminare (e quindi l’escursionismo) è solo un espediente per entrare in comunione con il prossimo.